lunedì 9 novembre 2020

Finale di stagione


Sono passati più di due mesi dalla mia ultima presenza sul blog ma siccome è successo un po’ di tutto non ho proprio trovato il momento per aggiornarvi sull’andamento del giardino. Fortunatamente la stagione che sta per finire lascia poco spazio ai grandi cambiamenti. Cambiamenti che invece ci sono stati nella mia vita, soprattutto nell’ultimo anno ma che vi racconterò più in là nel tempo. Il giardino autunnale è molto colorato e subito si è colpiti dall’aiuola vicino al muro che con i suoi colori ci sta facendo capire che con la stagione delle perenni siamo agli sgoccioli.


In viola spicca la salvia che fa di questo periodo il suo palcoscenico. Purtroppo negli ultimi mesi ha subito gli acquazzoni violenti e le tempeste così ho dovuto raccoglierla da terra diverse volte e legarla a tutori sempre più robusti.

Salvia 'Amistad'

Nel vecchio orto l’altra salvia gigante è ancora in fiore e il suo blu arriva a due metri d’altezza. Purtroppo nell’altro terreno non trova il luogo per riuscire a svilupparsi altrettanto bene.

Salvia 'Blue Enigma'

In autunno il blu non è raro e gli isodon rovinati dalla pioggia riescono a far vedere qualche fiore malgrado lo facciano a pochi centimetri da terra assieme ad una dalia anch’essa caduta per il maltempo.

Isodon longitubus

Il celeste spicca sotto al ciliegio soprattutto in queste settimane dove è accompagnato dal rosso della persicaria. Sono entrambe piante robuste che tollerano benissimo l’ombra parziale soprattutto quando sono situate sotto ad alberi o grandi arbusti.

Conoclinium coelestinum

A pochi metri di distanza il ciliegio offre frescura anche all’euphorbia variegata e alla piccola fuchsia compatta molto adatta alle bordure di medie o piccole dimensioni. Sullo sfondo la persicaria filiformis di color giallo chiaro ha invaso praticamente tutto il giardino.

Fuchsia 'David'

In giardino gli alberi stanno prendendo il sopravvento e poche zone sono tanto soleggiate ma in una di queste cresce da anni il crisantemo giapponese, una perenne a fioritura tardiva che forma dei tronchi di svariati centimetri di diametro e tende a non partire mai dalla base ma dagli speroni lasciati con la potatura.

Nipponanthemum nipponicum

Tra le perenni fiorite in questo periodo ci sono anche quelle all’entrata del giardino che colorano di bianco e giallo la zona del cancello. Anche queste sono incredibilmente robuste ma necessitano un tutore a partire dall’estate quando le tempeste tendono a rovinarle come tutte le altre erbacee che superano il metro e mezzo.

Chrysopsis speciosa

Io per oggi vi lascio e vi auguro una buona continuazione e un buon inverno.

Aggiungi didascalia

5 commenti:

  1. Hi Gabriel!
    You have lots of lovely colourful plants still in your garden. It lookes so different to mine. November has started with lots of rain, but a few sunny days.
    Best wishes /Marika

    RispondiElimina
  2. Hi Gabriel!

    I must ask. Is your name Gabriel or Gabrielle? :)
    The translation is sometimes bad with google.
    Beautiful flowers in your garden. Fuchsia 'David' loojs great.

    Have a nice November!
    Greetings from Marit

    RispondiElimina
  3. Ciao Gabriele!
    Ci sono ancora molte piante in fiore nel tuo meraviglioso giardino.
    Una tale vista è molto piacevole. Il mio giardino si sta preparando lentamente per il riposo invernale.
    Grazie mille per tutti i fiori autunnali. Sono molto belli.
    Sono felicissimo - "Amistad".
    Baci e abbracci.
    Lucja

    RispondiElimina
  4. Bello come sempre. Spero che gli alberi lascino spazio alle perenni e ai fiori che coltivi così bene! Facci sapere le novità!

    RispondiElimina
  5. Dear Gabriele,
    your garden looks well although the autumn goes to the end. Conoclinium coelestinum with its blue color and white Nipponanthemum nipponicum are my favorite plants.
    Happy Tuesday, take care.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...