sabato 10 marzo 2012

L'arieggiatura del prato (taglio verticale).

È forse la prima volta che parlo del prato ma non voglio sprecare parole sul fatto di avere un prato 'all'inglese' o meno; quella è una questione che va a gusti. Oggi mi limito a mostrare l'arieggiatura del tappeto erboso, quella fatta a mano, quella faticosa che ci si pente sempre di aver cominciato a fare.

Questo è il prato così come appare alla fine dell'inverno: ci sono pezzi di foglie secche e molto feltro ovvero erba morta, pressata dalla neve durante la stagione fredda.

Per iniziare il tappeto erboso va tagliato più basso possibile, nel mio caso sulla misura minima del tosaerba. In questo modo faremo meno fatica a rastrellare il feltro con l'apposito attrezzo.

Ora comincia la vera fatica, con il rastrello da taglio verticale si comincia a grattare la superficie in varie direzioni in modo da eliminare quanta più erba morta possibile. Quando si comincia a intravedere il terreno sotto all'erba si passa a grattare un'altra zona

Si vede bene quanta erba secca viene levata dal prato in questo modo. Dopo aver rastrellato tutto bene si ripassa con il tosaerba per eliminare quelle parti fini che sono rimaste sul tappeto erboso.

Dopo la fatica viene la soddisfazione per il buon risultato, da poco prato sono venuti fuori parecchi sacchi di feltro e questo è il risultato.

Non bisogna preoccuparsi se il prato non è perfettamente omogeneo, ci saranno parti un poco più verdi o gialle e in alcuni punti la terra si vedrà di più o di meno. Tra qualche settimana tutto invece sarà verde e ben cresciuto.
Non dimentichiamoci che poi ogni 'pianta' d'erba si allarga e coprirà velocemente tutti gli spazi.
Ecco un dettaglio.

Alla fine della 'pulizia' del prato si deve concimare con un concime apposito per tappeti erbosi ricco di azoto e poi si deve bagnare bene, anche nei prossimi giorni.
Già bagnando il prato si lava dalla polvere e cambia colore.

Nelle prossime settimane gli aggiornamenti sul prato.

2 commenti:

  1. Penso che il tuo piccolo giardino sia bello cosi'. Certo ti da molto lavoro, ma vuoi mettere la soddisfazione?. Tieni duro.......

    scarpe antinfortunistiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jimmy, ultimamente la densità delle piante unità al fatto che piove spesso mi da poco lavoro ;)

      Un saluto! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...